Poster, ovvero grandi pagine bianche. Che scriverci?
Alcuni dei poster progettati dallo studio: 
Il primo per Cast Foundry (2018), è uno specimen/poster. Ogni parola della frase accreditata o a Fredric Jameson o Slavoj Žižek  è composta con una font diversa.
I due poster successivi sono i progetti inviati allo studio per il progetto Substrato di GianMaria Fattore e Domenico Liberti, una selezione di poster disegnati da giovani emergenti della grafica milanese esposti durante il Salone del Mobile del 2018 e del 2019.
CREDITI
Progetto grafico: Andrea Amato, Aurora Biancardi
Back to Top