Tipiblu: Andrea Amato e Aurora Biancardi
Andrea Amato (1984), graphic designer, ha studiato Grafica e Comunicazione Visiva al Politecnico di Milano, e si è laureato nel 2009, con una tesi sulla storia dei caratteri senza grazie.  ¶ Nel 2006 ha vinto il concorso per il marchio per la commemorazione del centenario del terremoto di Messina. ¶  Ha lavorato con lo studio Matteo Thun & Partners fino al 2008 e ha collaborato con Massimo Pitis fino al 2013 con cui ha lavorato a progetti complessi come l’identità del Museo del Novecento e quella dell’editore Esperia. ¶ Dal 2011 è direttore artistico di That’s Contemporary, un occhio sull’arte contemporanea a Milano. Il sito del progetto riceve nel 2012 il primo premio agli ED-Awards. ¶ Disegna caratteri tipografici che usa nei progetti che firma. andrea@tipiblu.com
Aurora Biancardi (1985) inventa contenuti, crea forme e dà forma a contenuti che altri creano. ¶ Ha studiato progettazione grafica e comunicazione visiva presso l’ISIA di Urbino, la Fachhoschule di Augsburg e lo IUAV di Venezia, dove ha sviluppato l’ambizione di avviare un’attività propria. Ha collaborato con prestigiosi studi a New York e a Milano. ¶ Dal 2008 lavora come libera professionista e progetta identità, catalgohi, libri e siti web. ¶  Tra i suoi clienti si annoverano: Einaudi Ragazzi, Pearson, 24 Ore Cultura, Saatchi & Saatchi e il Fondo Ambiente Italiano. ¶ Ha creato una linea di merchandising: Re-exhibit, gioielli di carta recuperata da inviti di mostre. ¶ È ideatrice di un servizio di progettazione di libri-regalo su commissione. ¶ Porta avanti una ricerca artistica e stilistica personale attraverso il disegno e la fotografia. aurora@tipiblu.com
Back to Top