Rabbit 2

Una guida alternativa al MiArt 2015 by That’s Contemporary
Senza nessun limite di genere, disciplina, generazione e nazionalità, Rabbit #2 ha selezionato, con il supporto di gallerie, curatori e artisti, otto “cose” da vedere in fiera e fuori, in un percorso tra opere d’arte, oggetti di design, mostre e musica.
Un progetto di That’s Contemporary, che, sulle orme del Bianconiglio - che questa volta tanto bianco non è -, attraversa quel covo di opere e gallerie che è il MiArt, e fugge via, consigliando anche mete in tutta Milano.
Il progetto ti è piaciuto?
Ti interessa lavorare con noi?
Non esitare a contattarci!
☛ info@tipiblu.com

CREDITI
Font: custom font (tipoblu),
forma blu (tipoblu),
playfair display (Claus Eggers Sørensen),
trade gothic (Jackson Burke)
Progetto grafico: Andrea Amato
Back to Top