Studiare le forme delle lettere per capire la loro storia
Nel 1969 esce il Forma, un carattere disegnato per la Nebiolo da Aldo Novarese, con il contributo di alcuni designer milanesi guidati da Pino Tovaglia (con lui Bruno Munari, Giancarlo Iliprandi, Till Neuburg, Franco Grignani...). Il carattere, pubblicizzato come “neutro”,  riprende tutti gli stilemi dei caratteri neogrotteschi (come l'Helvetica), ma con qualche forma peculiare. Troppo per la Nebiolo, che propone il carattere con glifi alternativi. ¶  Dalla storia di questo carattare alle forme dei suoi fratelli: dall'Akzidenz all'Helvetica, dal Futura all'Akkurat. I Senza Grazie e la loro storia.
Dettagli dal volume che ne racconta la vicenda.
Back to Top